CG

CG

Condizioni generali di Miele AG (Svizzera)

1. Aspetti generali
Miele esegue forniture e prestazioni in Svizzera sulla base delle presenti Condizioni generali (CG). Le CG del committente non trovano applicazione nemmeno qualora detto committente rimandi a esse. Qualsiasi modifica o integrazione delle presenti CG deve avvenire in forma scritta.

2. Stipulazione del contratto
Il vostro ordine rappresenta per Miele un’offerta di stipulazione di un contratto d’acquisto. Il contratto d’acquisto si attua soltanto con l’invio a voi dei prodotti ordinati, con l’esplicita accettazione o con l’esecuzione della prestazione di servizio da parte di Miele. Miele esegue forniture esclusivamente a persone fisiche o giuridiche.

3. Fornitura, prezzi
Sono validi i prezzi in franchi svizzeri (CHF) alla data dell’ordine. Tutti i prezzi si intendono comprensivi dell’imposta sul valore aggiunto più eventuali spese di spedizione per la fornitura. Per tutti gli apparecchi viene riscossa la tassa di riciclaggio anticipata (TRA) calcolata in base al peso, inclusa l’imposta sul valore aggiunto. Laddove non già compensato mediante la TRA, lo smaltimento viene fatturato separatamente. In generale gli ordini e le forniture vengono effettuati all’interno della Svizzera e del Principato del Liechtenstein. La fornitura viene effettuata dal magazzino ubicato in Svizzera fino a esaurimento delle scorte.

4. Spese di spedizione, scadenze di consegna
Miele si riserva esplicitamente il diritto di applicare supplementi di prezzo per forniture, servizi addizionali o forniture a scadenza ed express. I costi aggiuntivi vengono riportati separatamente sulla conferma dell’ordine. Tutti i costi applicati da fornitori terzi (ad es. la Posta) vengono fatturati al committente.
Miele si impegna in ogni modo a rispettare le scadenze di consegna concordate. Il mancato rispetto di date e scadenze di consegna non dà diritto alla rivendicazione di un risarcimento danni o al recesso dall’ordine.

5. Condizioni di pagamento
Salvo accordi diversi, la fattura è esigibile entro 30 giorni senza detrazione di sconti. Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente a mezzo trasferimento bancario o postale o con carta di credito o debito. Qualora il committente non rispetti la scadenza di pagamento concordata, a partire dalla data della scadenza sarà tenuto a corrispondere, senza diffida, interessi di mora dell’8%. Eventuali spese di diffida e incasso dovranno essere risarcite a Miele dal committente.
È ammissibile la fatturazione di contropretese solo laddove queste siano state riconosciute e accettate da Miele o stabilite da un tribunale.

6. Riserva di proprietà
Miele mantiene la proprietà della merce che ha fornito fino al completo pagamento della stessa. Il committente autorizza Miele a procedere con l’immissione delle proprietà nel registro ufficiale e a espletare tutte le relative formalità.

7. Passaggio di utili e rischi
Il passaggio di utili e rischi al committente avviene con l’uscita della fornitura dal magazzino di Miele.

8. Resi
Miele concede ai propri clienti finali un diritto di sostituzione di 10 giorni al ricevimento della merce. Il termine dei 10 giorni decorre dal giorno della prima consegna per posta (anche in caso di assenza – invito di ritiro della posta). La sostituzione viene accettata solo se comunicata e confermata dal servizio assistenza Miele entro il termine di 10 giorni. 
Se un apparecchio viene sostituito, se si ordina un apparecchio errato o se il committente recede dall’acquisto senza colpe imputabili a Miele, Miele si riserva il diritto di non accreditare l’intero importo fatturato e di addebitare al cliente una parte del prezzo fatturato. Tale riduzione dell’accredito ricopre l’onere supplementare sostenuto da Miele per l’elaborazione del reso (trasporto, immagazzinaggio, movimentazione, rivendita, ecc.) e la perdita di valore (riparazione, materiale mancante, imballaggio, ecc.).

9. Garanzia
Miele assicura una fornitura dei prodotti in condizioni ineccepibili. In caso di garanzia, Miele è tenuta a eseguire soltanto una fornitura sostitutiva. Qualora Miele non sia in grado o pronta a procedere con una fornitura sostitutiva o qualora tale adempimento posticipato si protragga oltre un periodo di tempo adeguato per motivi non imputabili a Miele, o qualora detto adempimento non sia possibile per altri motivi, il cliente ha il diritto di scegliere se recedere dal contratto o chiedere una corrispondente riduzione del prezzo d’acquisto. In caso di recesso devono essere restituite le prestazioni reciprocamente ricevute.
Si applica il periodo di garanzia concordato sulla conferma dell’ordine. Eventuali reclami possono essere presi in considerazione solo se presentati a Miele per iscritto e in modo dettagliato entro 14 giorni dalla consegna della merce o dalla scoperta di difetti occulti. La garanzia viene meno qualora l’acquirente o terzi eseguano interventi o riparazioni sugli oggetti consegnati.

10. Risarcimento danni
È esclusa ogni rivendicazione di risarcimento danni presentata nei confronti di Miele, a prescindere dal motivo giuridico addotto. Ciò non vale per le pretese per responsabilità di prodotto e la responsabilità conseguente a negligenza grave. In tali casi la responsabilità è disciplinata dalle disposizioni di legge.

11. Diritto applicabile e foro competente
I rapporti legali tra Miele e il committente sottostanno esclusivamente al diritto svizzero. In caso di controversie scaturite dal rapporto commerciale tra Miele e il committente sono competenti i tribunali ordinari presso il domicilio di Miele a Spreitenbach AG.
 

Regolamento supplementare

Disposizioni contrattuali per Miele Events

1. Miele propone corsi di cucina ed eventi a tutte le persone interessate. Questi corsi, tenuti da relatori e organizzati in diverse sedi, ruotano attorno a diversi temi. La durata e il numero di partecipanti possono variare a seconda dell'evento. Il numero di partecipanti è indicato nella descrizione di ciascun evento.

2. L'iscrizione avviene online sul sito Internet di Miele. Tutte le iscrizioni ricevute da Miele hanno carattere vincolante e comportano il pagamento del costo di partecipazione all'evento prima della sua data.

3. Il costo di partecipazione è riportato sul calendario degli eventi. Gli eventi devono essere pagati tramite bonifico o carta di credito prima del loro inizio. I costi possono subire modifiche e includono la tassa sul valore aggiunto. Gli importi fatturati sono dovuti senza alcuna detrazione dal ricevimento della fattura. In caso di ritardo nel pagamento, applichiamo le spese di sollecito e di riscossione, oltre agli interessi secondo prassi bancaria. In caso di bonifici dall'estero, le spese sono a carico del destinatario della fattura.

4. Cancellazione gratuita dell’iscrizione fino a 3 giorni prima del rispettivo evento. Nessun rimborso viene effettuato per cancellazioni 2-1 giorni prima dell’evento o in caso di assenza. In caso di disdetta da parte di Miele per motivi di malattia, organizzativi o in caso di numero di partecipanti insufficiente, i partecipanti saranno avvertiti immediatamente e, se possibile, sarà fissata una nuova data.

5. Si applica il regolamento interno di ciascuna sede in cui si svolgono gli eventi. Nei locali è vietato fumare. Si devono osservare le istruzioni di sicurezza del personale (ad es. sistema di allarme).

6. Con l'iscrizione all'evento, i partecipanti acconsentono all'utilizzo di fotografie che li ritraggono, scattate nel quadro dell'evento, ai fini della promozione di eventi Miele (riproduzione su pagina Internet, programmi e manifesti). L'accordo è valido per una durata illimitata. I partecipanti saranno informati a riguardo all'inizio dell'evento e sarà loro chiesto di esprimersi esplicitamente in caso di disaccordo. L'assenza di obiezioni è da intendersi come tacito consenso. Il partecipante rinuncia così all'eccezione al suo diritto all'immagine.

7. Miele è titolare dei diritti sull'evento. I documenti distribuiti ai nostri eventi sono proprietà intellettuale dell'azienda Miele e sono esclusivamente messi a disposizione per l'uso individuale delle persone che hanno partecipato all'evento. La distribuzione e l'utilizzo di questi materiali al di fuori del quadro dell'evento, e anche internamente all'azienda, richiede la previa autorizzazione scritta.

8. Gestione dei dati personali: conformemente a quanto disposto dalla legge sulla protezione dei dati (LPD), si informa esplicitamente che nell'adempimento di ciascun contratto, Miele registra i dati dei partecipanti (ad es. nome, indirizzo, indirizzo e-mail, numero di telefono e di fax) su un supporto dati ai fini del trattamento tramite sistema automatizzato (contabilità, programma dati base clienti) e li elabora ai sensi dell'art. 4 cpv. 3 LPD. Miele trasmette questi dati a società affiliate solo nella misura in cui sia assolutamente necessario ai fini dell'esecuzione dell'ordine. Miele non elabora e non trasmette i dati dei consumatori per scopi diversi da quelli sopraccitati. I cookies possono essere disattivati nelle vostre impostazioni del browser.

9. Per qualsiasi controversia, sono competenti i tribunali ordinari presso la sede di Miele a Spreitenbach (cantone di Argovia). Con l'accettazione della nostra offerta, il cliente dichiara di accettare nel loro insieme le presenti condizioni, nella misura in cui non sia stato esplicitamente concluso per iscritto alcun altro accordo.
 

Condizioni Aspirapolvere Garanzia Plus Box

I. Durata e inizio dei servizi della garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere
a)    A partire dall’acquisto dell’apparecchio, Miele Svizzera concede una garanzia di due anni. Con
l’acquisto della garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere, Miele Svizzera si assume i costi di riparazione per altri tre (3) anni immediatamente dopo questo periodo di garanzia.
b)    La riparazione dell’apparecchio e i servizi sostitutivi non danno luogo ad alcun prolungamento della garanzia.

II. Requisiti
a) L’apparecchio è stato acquistato presso un rivenditore svizzero autorizzato o direttamente presso Miele Svizzera, in un Paese dell’UE o in Norvegia.
b) Il contratto di garanzia Pacchetto Plus si applica esclusivamente a un solo aspirapolvere Miele alla volta e non è trasferibile ad altri apparecchi.
c) La registrazione e quindi l’acquisto della garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere devono avvenire entro i due anni di garanzia dell’apparecchio.
d) Le prestazioni nell’ambito della garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere sono fornite esclusivamente in Svizzera, UE e Norvegia.
e) Se si utilizzano sacchetti polvere di un altro marchio e senza l’etichetta «Original Miele», la protezione di riparazione è annullata.
f) In caso di riparazione, è necessario presentare la ricevuta d’acquisto e il contratto della garanzia Pacchetto Plus.
g) L’aspirapolvere per il quale viene acquistata la garanzia Pacchetto Plus deve essere utilizzato solo per i normali usi domestici.

III. Contenuto e campo di applicazione della garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere
a) Eventuali difetti dell’apparecchio verranno eliminati, entro un termine appropriato e a titolo gratuito, tramite riparazione o sostituzione dei relativi componenti. Le spese necessarie a questo scopo, quali spese di trasporto, pedaggi, costo della manodopera e dei pezzi di ricambio, saranno sostenute da Miele Svizzera. I componenti o gli apparecchi sostituiti diventeranno proprietà di Miele Svizzera. In caso di assistenza, l’aspirapolvere deve essere restituito al rivenditore e ritirato. In alternativa, il danno può essere segnalato chiamando il numero 0848 848 048.
b) Le prestazioni svolte nell’ambito della garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere devono essere eseguite esclusivamente dal Servizio assistenza Miele.
c) Qualora la riparazione si riveli economicamente sfavorevole o impossibile, Miele Svizzera, invece di riparare l’apparecchio, si riserva il diritto di risarcire l’acquirente del valore corrente corrispondente all’apparecchio oppure di cedere all’acquirente un apparecchio dello stesso valore. In caso di rimborso del valore corrente dell’apparecchio, la garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere perde la propria validità. In caso di sostituzione dell’apparecchio, la durata residua della garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere sarà trasferita all’apparecchio di sostituzione.
d) La garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere non copre ulteriori richieste di risarcimento danni nei confronti di Miele Svizzera.
e) La fornitura di strumenti aziendali, materiali di consumo e accessori non è inclusa nella prestazione.

IV. Limitazioni della garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere
La garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere non copre difetti o malfunzionamenti da ricondurre originariamente a:
a) Uso improprio o funzionamento improprio, ad es. uso di sacchetti polvere di altre marche senza l’etichetta «Original Miele», difetti causati da parti estranee, aspirazione di liquidi, polveri edili o di toner.
b) Specifiche differenti di un apparecchio acquistato in un Paese appartenente all’UE o in Norvegia, che pertanto non siano utilizzabili o che siano utilizzabili solo con limitazioni.
c) Fattori esterni come ad es. danni da trasporto, danneggiamento da caduta o a causa di colpi, danni da agenti atmosferici o altri fenomeni naturali.
d) Interventi di riparazione e modifiche non eseguite dal servizio assistenza Miele autorizzato e appositamente formato.
e) Utilizzo di pezzi di ricambio non originali Miele nonché di accessori non autorizzati da Miele.
f) Danneggiamento di accessori non di serie.
g) Danni a componenti soggetti a usura, come ad es. accumulatori e/o batterie e lampadine difettose.
h) Oscillazioni di tensione e corrente elettrica che superino o non raggiungano i limiti di tolleranza indicati dal produttore.
i) Inosservanza dei lavori di pulizia e manutenzione indicati nelle istruzioni d'uso.
j) Uso improprio o uso commerciale.

V. Protezione dei dati
I dati personali vengono utilizzati esclusivamente per l’evasione dell’ordine nel rispetto della normativa sulla tutela della privacy.

VI. Diritto di revoca per l’acquisto online della garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere
È consentito revocare la dichiarazione contrattuale entro due settimane senza indicazione delle ragioni e per iscritto (ad es. tramite lettera, e-mail). Il termine inizia al più presto con la ricezione della presente istruzione. Per garantire il termine di revoca è sufficiente inviarla entro la scadenza prevista. La revoca va inviata a: Miele AG, Servizio Clienti, Limmatstrasse 4, 8957 Spreitenbach, e-mail: info@miele.ch
In caso di revoca, la garanzia Pacchetto Plus per aspirapolvere e, se già ricevuto, il contratto di garanzia originale Pacchetto Plus devono essere restituiti all’indirizzo sopra indicato.

VII. Foro competente
Il foro competente esclusivo è quello di 5400 Baden.
 

CG per i riparatori professionisti

Condizioni generali Miele per i riparatori professionisti

1. Campo di applicazione, lingua del contratto, archiviazione del testo del contratto

1.1 Le presenti Condizioni generali (“condizioni”) si applicano

  1. all’uso dello shop online Miele per riparatori professionisti (“shop”); e  
  2. all’acquisto o all’ordine (1) di pezzi di ricambio Miele per riparatori professionisti (“pezzi di ricambio”), (2) di software Miele e altri prodotti digitali per riparatori professionisti (“prodotti digitali”) e (3) per l’accesso gratuito e a pagamento a informazioni per l’esecuzione di riparazioni e interventi di manutenzione per riparatori professionisti (“servizi”)

tra noi, Miele SA, Limmatstrasse 4, 8957 Spreitenbach (“Miele” o “noi”) e lei in qualità di riparatore professionista (“riparatore” o “lei”) (Miele e riparatore, di seguito anche le “parti”). Non accettiamo eventuali condizioni differenti da parte del riparatore. Ciò vale anche se non ci opponiamo espressamente all’integrazione di tali modifiche.

1.2 Lo shop così come i pezzi di ricambio, i prodotti digitali e i servizi da acquistare tramite lo shop sono a disposizione esclusivamente delle società commerciali ai sensi dell’art. 552 e seguenti del Codice delle obbligazioni o delle persone giuridiche di diritto pubblico o delle persone fisiche che utilizzano lo shop, i pezzi di ricambio, i prodotti digitali e/o i servizi nell’esercizio della loro attività professionale per un imprenditore o per una persona giuridica di diritto pubblico (ad es. collaboratori) – ma in nessun caso sono a disposizione di consumatori ai sensi dell’art. 2 cpv. 2 dell’OIP.

1.3 Noi archiviamo il testo del contratto. Quest’ultimo e gli ordini passati possono essere visualizzati nell’account del cliente corrispondente. Le presenti condizioni possono essere visualizzate, scaricate, salvate e stampate in qualsiasi momento nell’account del cliente.

2. Requisiti generali per l’utilizzo dello shop

Account cliente

2.1 Prima di usare lo shop per la prima volta, il riparatore deve registrarsi. Dopo aver inserito i propri dati, il riparatore può completare il processo di registrazione premendo il pulsante “Registrarsi” e inviare una richiesta di registrazione a Miele. Miele decide a propria discrezione se accettare o meno la richiesta di registrazione. Miele è autorizzata a richiedere al riparatore (1) un estratto del registro di commercio, (2) la prova della sua competenza professionale e (3) la prova dell’esistenza di un’adeguata assicurazione di responsabilità civile per il riparatore. Miele accetterà o rifiuterà la richiesta di registrazione entro cinque (5) giorni lavorativi. Qualora Miele accettasse la richiesta di registrazione, confermerà l’avvenuta registrazione al riparatore immediatamente dopo il processo di registrazione o successivamente tramite e-mail. Dopo l’avvenuta registrazione, viene creato un account cliente per il riparatore. Il riparatore può accedere con i suoi dati di accesso (indirizzo e-mail e password) e utilizzare lo shop. 
 

Altri requisiti

2.2 È responsabilità del riparatore soddisfare i requisiti tecnici per l’utilizzo dello shop nonché dei rispettivi prodotti e servizi digitali. È possibile consultare i requisiti specifici individuali nelle rispettive descrizioni dei prodotti e dei servizi digitali.

3. Ordine di pezzi di ricambio, prodotti digitali e servizi – stipula del contratto e correzione degli errori di inserimento

La rappresentazione e presentazione di pezzi di ricambio, prodotti digitali e servizi non costituisce un’offerta legalmente vincolante, ma un invito a ordinare. Cliccando sul pulsante “Aggiungere al carrello” è possibile aggiungere singoli pezzi di ricambio, prodotti digitali e servizi al carrello virtuale, senza che questo costituisca un’offerta per effettuare un ordine. Gli inserimenti nel carrello possono essere controllati e modificati in qualsiasi momento. Prima di effettuare l’ordine, è possibile aggiungere altri pezzi di ricambio, prodotti digitali e/o servizi al carrello o rimuoverli nuovamente cliccando sul “simbolo del cestino”. Solo cliccando sul pulsante “Ordina adesso” lei effettua un ordine vincolante per i pezzi di ricambio, i prodotti digitali e i servizi elencati nella pagina dell’ordine. Il contratto tra lei e Miele relativo a pezzi di ricambio, prodotti digitali e servizi è concluso quando accettiamo il suo ordine inviandole una conferma d’ordine tramite e-mail subito dopo aver ricevuto il suo ordine o quando ciò avviene tramite una conferma d’ordine separata.
 

4. Pezzi di ricambio, prodotti digitali e servizi

Aspetti generali

4.1 Le informazioni su pezzi di ricambio, prodotti digitali e servizi, in particolare sui requisiti tecnici dei prodotti digitali e servizi, sulle prestazioni, sui costi e sulle durate dei prodotti digitali e dei servizi sono consultabili nelle rispettive descrizioni nello shop. 

4.2 Le rappresentazioni dei pezzi di ricambio, dei prodotti digitali e dei servizi nello shop hanno scopo puramente illustrativo. È possibile che la rappresentazione dei pezzi di ricambio, dei prodotti digitali e dei servizi nella realtà si discosti dalle rappresentazioni mostrate nello shop.

Pezzi di ricambio

4.3 Il riparatore è obbligato a utilizzare e installare i pezzi di ricambio esclusivamente nell'ambito degli ordini di riparazione che gli sono stati affidati per prodotti originali Miele. La rivendita commerciale al di fuori di tali ordini è vietata.

4.4 Miele assicura che i pezzi di ricambio hanno le caratteristiche e le specifiche del prodotto espressamente garantite al momento del trasferimento del rischio. Se un pezzo di ricambio fornito differisce notevolmente dalle caratteristiche o dalle specifiche del prodotto espressamente garantite (“difetto”), Miele è tenuta a rimediare al difetto o a fornire un pezzo di ricambio privo di difetti, a discrezione di Miele. Se Miele è in ritardo di oltre quattro (4) settimane nell’eliminazione del difetto o nella fornitura di un pezzo di ricambio sostitutivo, o se l’eliminazione del difetto fallisce dopo un secondo tentativo infruttuoso o è impossibile, il riparatore è autorizzato a recedere dal contratto di acquisto o a ottenere una riduzione del prezzo di acquisto. Si esclude qualsiasi ulteriore responsabilità per eventuali difetti. I diritti legali del riparatore derivanti dall’assunzione di una garanzia per la qualità di un oggetto rimangono inalterati. I difetti visibili devono essere segnalati per iscritto immediatamente dopo il ricevimento dei pezzi di ricambio, gli altri difetti nascosti devono essere segnalati immediatamente dopo la loro individuazione. La mancata notifica di un difetto in tempo utile comporta l’esclusione dei diritti di responsabilità per difetti. I difetti derivanti da un uso improprio oppure da riparazioni o interventi eseguiti senza il consenso di Miele non costituiscono un diritto di responsabilità per eventuali difetti. I diritti di responsabilità per difetti cadono in prescrizione un anno dopo la consegna dell’oggetto dell’acquisto. Il punto 10 delle condizioni si applica alle richieste di risarcimento danni derivanti da un difetto.
 

Utilizzo dei prodotti digitali e accordo di licenza con l’utente finale

4.5 I prodotti digitali sono generalmente offerti per l’utilizzo sulla base di un periodo fisso di un (1) mese o dodici (12) mesi. Dopo la scadenza del periodo prestabilito, il diritto a utilizzare il prodotto digitale termina automaticamente senza bisogno di disdetta. Lei è naturalmente libero di ordinare nuovamente il prodotto digitale tramite lo shop, a condizione che questo sia ancora offerto. Se non espressamente concordato diversamente tra il riparatore e Miele, Miele concede al riparatore un diritto non esclusivo, revocabile e non trasferibile di utilizzare il prodotto digitale da parte del numero massimo di utenti nominati (Named Users) concretamente concordato e per la durata concordata, con riserva del corretto pagamento delle tariffe concordate per l’uso del prodotto digitale e della stretta osservanza di tutte le leggi applicabili, delle presenti condizioni e dell’accordo di licenza con l’utente finale (EULA), che è già a disposizione del riparatore nello shop prima di effettuare l’ordine.
 

Utilizzo dei servizi (a pagamento)

4.6 I servizi (a pagamento) sono generalmente offerti per l’uso sulla base di un periodo fisso di un (1) mese o dodici (12) mesi. Dopo la scadenza del periodo prestabilito, l’incarico per un servizio e di conseguenza anche il diritto a utilizzare il servizio terminano automaticamente senza bisogno di disdetta. Lei è naturalmente libero di ordinare nuovamente il servizio tramite lo shop, a condizione che questo sia ancora offerto. Se non diversamente concordato tra il riparatore e Miele, Miele concede al riparatore un diritto non esclusivo, revocabile e non trasferibile di utilizzare il servizio, vale a dire di utilizzare le informazioni per l’esecuzione di riparazioni e manutenzioni per riparatori professionisti, per il numero massimo di utenti nominati (Named Users) concretamente concordato e per la durata concordata, con riserva del corretto pagamento delle tariffe concordate per l’utilizzo del servizio e della stretta osservanza di tutte le leggi applicabili e delle presenti condizioni.

4.7 Lei accetta le seguenti restrizioni e garantisce che non assisterà né incoraggerà alcuna terza parte a violare le seguenti restrizioni.

  1. Lei non può distribuire, vendere, affittare, concedere in licenza, sublicenziare o rendere altrimenti disponibili i servizi a terzi senza il nostro previo consenso;
  2. Lei non può utilizzare i servizi con un numero di utenti (Named Users) superiore a quello espressamente consentito;
  3. Lei non può utilizzare i servizi per attività o scopi illegali. Inoltre, lei non può utilizzare i servizi in alcun modo che violi le presenti condizioni di licenza o qualsiasi legge applicabile, compresa, senza limitazione, la legge applicabile sulla protezione dei dati, o qualsiasi altro diritto di terze parti;
  4. Lei non può trasmettere virus o malware o impegnarsi in qualsiasi altra attività che possa compromettere i servizi o i prodotti di Miele o i sistemi e le infrastrutture di Miele;
  5. Lei non può tradurre, decompilare, decodificare o creare opere derivate dai servizi, ad eccezione di quanto espressamente consentito dai requisiti legali obbligatori o dalla “Vulnerability Disclosure Policy” di Miele.
     

5. Attivazione di prodotti digitali e servizi

Attiveremo i prodotti e i servizi digitali da lei ordinati immediatamente dopo l’accettazione della sua offerta e quindi dopo la conclusione di un contratto per i prodotti digitali e i servizi. Per i prodotti digitali, le forniremo un link di download per accedere al file di installazione del prodotto digitale. 
 

6. Condizioni e tempi di consegna

6.1 La consegna viene effettuata dai nostri partner di spedizione esterni. Indichiamo i tempi di consegna esatti sulla pagina dell’ordine.

6.2 Spediremo i pezzi di ricambio dopo aver accettato il suo ordine. Quindi, il periodo di consegna inizia il primo giorno lavorativo dopo l’accettazione del suo ordine.

6.3 Consegniamo solo in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein.

6.4 Se siamo ostacolati nell’esecuzione dell’ordine da sciopero, serrata, cause di forza maggiore, perdita di collaboratori senza nostra colpa, ritardo imprevedibile da parte dei nostri fornitori, intervento delle autorità, azioni imprevedibili di terzi che non agiscono per nostro conto, condizioni tecniche che esulano dal nostro controllo e altri eventi imprevedibili di cui non siamo responsabili, i termini di consegna sono considerati prolungati per la durata dell’impedimento. Se la consegna viene ritardata di più di un mese, sia lei sia noi abbiamo il diritto di recedere dal contratto per quanto riguarda le merci interessate dall’interruzione della consegna.

6.5 Se, in casi eccezionali, un articolo non è disponibile a magazzino dopo l’acquisto, la informeremo e le daremo una data di consegna stimata o le suggeriremo la consegna di un prodotto comparabile. Se la data di consegna non la soddisfa o non desidera ricevere un prodotto comparabile, l’acquisto viene annullato e le rimborsiamo immediatamente i pagamenti già effettuati.
 

7. Prezzi, modalità e condizioni di pagamento

7.1 Nessuna tassa è richiesta per la registrazione e l’uso dello shop o per l’uso dei servizi gratuiti.

7.2 I prezzi e le tariffe indicati per i prodotti digitali e i servizi a pagamento sono pagamenti una tantum, a meno che i servizi non siano ripetuti.

7.3 Sono a sua disposizione le seguenti modalità di pagamento. Fattura.

7.4 Se sceglie il metodo di pagamento tramite fattura, riceverà una fattura corrispondente immediatamente dopo la conclusione del rispettivo contratto. Le fatture devono essere pagate entro trenta (30) giorni dal ricevimento della fattura.

7.5 Lei non è autorizzato a compensare i crediti con i nostri crediti, a meno che le sue contropretese siano state stabilite legalmente o siano incontestate. Ha inoltre il diritto di compensare i nostri crediti se fa valere difetti o delle contropretese dallo stesso rapporto contrattuale.
 

8. Tutela della privacy

8.1 Per l’elaborazione degli ordini, collaboriamo con diverse aziende che si occupano, per esempio, dell’elaborazione dei pagamenti e della logistica. Ci assicuriamo che anche i nostri partner rispettino le norme sulla protezione dei dati.

8.2 A seconda della modalità di pagamento selezionata, l’elaborazione del pagamento degli ordini può essere effettuata da un fornitore di servizi.

8.3 Per informazioni dettagliate sulla protezione dei dati, la preghiamo di consultare la nostra informativa sulla privacy.
 

9. Diritto di modifica

Miele si riserva il diritto di modificare e/o integrare i prodotti digitali e i servizi con effetto per il futuro, a condizione che ciò non sia irragionevole per il riparatore. Miele informerà tempestivamente il riparatore tramite e-mail o attraverso lo shop di tutte le modifiche che hanno un effetto significativo sui prodotti digitali e sui servizi.
 

10. Responsabilità

Miele è responsabile nei confronti del riparatore secondo le disposizioni di legge per i danni causati da dolo o negligenza grave. In caso di negligenza ordinaria, Miele è responsabile solo nella misura in cui Miele viola un obbligo contrattuale sostanziale, vale a dire un obbligo indispensabile per la corretta esecuzione delle presenti condizioni o di un contratto concluso in base alle presenti condizioni e sul quale le parti possono fare affidamento o sul quale le parti possono regolarmente fare affidamento – in questo caso, la responsabilità di Miele verso il cliente è limitata al danno normalmente prevedibile. Si esclude qualsiasi ulteriore richiesta di risarcimento danni o qualsivoglia responsabilità non espressamente assunta al di là di quanto precedentemente menzionato.

 

11. Disposizioni finali

11.1 Le presenti condizioni sono soggette al diritto svizzero. Le condizioni della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci dell’11.4.1980 non sono applicabili. Foro competente esclusivo per eventuali controversie derivanti o relative al presente contratto è la sede di Miele SA, 8957 Spreitenbach, Svizzera.

11.2 Il riparatore non è autorizzato a trasferire o assegnare a terzi i diritti o gli obblighi derivanti dalle presenti condizioni senza il previo consenso di Miele.

11.3 In caso di inefficacia o invalidità di singole disposizioni, l’efficacia delle restanti condizioni rimane inalterata. Le clausole inefficaci o nulle vengono sostituite da quelle efficaci che più si avvicinano allo scopo economico della clausola inefficace o nulla.

EULA per i riparatori professionisti

20 anni

TESTATI PER UNA DURATA DI VITA DI 20 ANNI        

Durante la fase di sviluppo delle serie di prodotti menzionate di seguito, MIELE ha effettuato test di durata nelle modalità descritte per ciascun prodotto, simulando l’utilizzo medio per 20 anni di una famiglia media. Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata dei prodotti finali per più di 20 anni e non esclude la possibile necessità di riparazioni o assistenza. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.

 

LAVATRICI

Durante la fase di sviluppo della serie di lavatrici a carica frontale W 1 / WD 1, MIELE ha sottoposto i vari modelli e i componenti principali a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio per un periodo di 20 anni.
Le condizioni per i test della durata vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test 5'000 lavaggi totali con programmi diversi, il che corrisponde a 5 lavaggi a settimana per 50 settimane all’anno per un periodo di 20 anni. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili.
I test che MIELE ha effettuato in questo modo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamente. I risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati. Rilasciamo la serie di lavatrici solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali della serie.
I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare le lavatrici per una vita utile di 20 anni in base ad un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, Expertise, rapporto LBF n. 307049 -ExW).
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata delle nostre lavatrici per oltre 20 anni. I test effettuati durante la fase di sviluppo non escludono, in casi individuali, un guasto o la possibile necessità di riparazioni o assistenza per quanto riguarda i prodotti commercializzati. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.


ASCIUGATRICI

Durante la fase di sviluppo della serie di asciugatrici T1, MIELE ha sottoposto i vari modelli e i componenti principali a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio per un periodo di 20 anni.  
Le condizioni per i test della durata vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test 5'000 cicli di asciugatura totali con programmi diversi, il che corrisponde a 5 cicli di asciugatura a settimana per 50 settimane all’anno per un periodo di 20 anni. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili. 
I test che MIELE ha effettuato in questo modo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamente. I risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati. Rilasciamo la serie di asciugatrici solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali della serie. 
I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare le asciugatrici per una vita utile di 20 anni in base ad un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, Expertise, rapporto LBF n. 308005).  
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata delle nostre asciugatrici per oltre 20 anni. I test effettuati durante la fase di sviluppo non escludono, in casi individuali, un guasto o la possibile necessità di riparazioni o assistenza per quanto riguarda i prodotti commercializzati. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.
Durante la fase di sviluppo della serie di asciugatrici T1, MIELE ha sottoposto i vari modelli e i componenti principali a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio per un periodo di 20 anni.  
Le condizioni per i test della durata vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test 5000 cicli di asciugatura totali con programmi diversi, il che corrisponde a 5 cicli di asciugatura a settimana per 50 settimane all’anno per un periodo di 20 anni. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili. 
I test che MIELE ha effettuato in questo modo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamente. I risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati. Rilasciamo la serie di asciugatrici solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali della serie.I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare le asciugatrici per una vita utile di 20 anni in base ad un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, Expertise, rapporto LBF n. 308005).  
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata delle nostre asciugatrici per oltre 20 anni. I test effettuati durante la fase di sviluppo non escludono, in casi individuali, un guasto o la possibile necessità di riparazioni o assistenza per quanto riguarda i prodotti commercializzati. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.


LAVA-ASCIUGA

Durante la fase di sviluppo della serie di lava-asciuga WT1, MIELE ha sottoposto i vari modelli e i componenti principali a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio per un periodo di 20 anni.  
Le condizioni per i test della durata vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test 5'000 lavaggi e 4'000 cicli di asciugatura totali con programmi diversi, il che corrisponde a 5 lavaggi e 4 cicli di asciugatura a settimana per 50 settimane all’anno per un periodo di 20 anni. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili. 
I test che MIELE ha effettuato in questo modo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamente. I risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati. Rilasciamo la serie di lava-asciuga solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali della serie. 
I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare le lava-asciuga per una vita utile di 20 anni in base ad un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, Expertise, rapporto LBF n. 308005).  
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata delle nostre lava-asciuga per oltre 20 anni. I test effettuati durante la fase di sviluppo non escludono, in casi individuali, un guasto o la possibile necessità di riparazioni o assistenza per quanto riguarda i prodotti commercializzati. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.


LAVASTOVIGLIE

Durante la fase di sviluppo della serie di lavastoviglie G 7000, MIELE ha sottoposto i vari modelli e i componenti principali a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio per un periodo di 20 anni.
Le condizioni per i test della durata vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test 5'600 lavaggi totali con programmi diversi, il che corrisponde a 280 lavaggi all’anno per un periodo di 20 anni. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili.
I test che MIELE ha effettuato in questo modo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamente. I risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati. Rilasciamo la serie di lavastoviglie solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali della serie.
I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare le lavastoviglie per una vita utile di 20 anni in base ad un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, Expertise, rapporto LBF n. 308595 – ExG, aprile 2019).
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata delle nostre lavastoviglie per oltre 20 anni. I test effettuati durante la fase di sviluppo non escludono, in casi individuali, un guasto o la possibile necessità di riparazioni o assistenza per quanto riguarda i prodotti commercializzati. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.


FORNI

Durante la fase di sviluppo della serie di forni H-7000, MIELE ha sottoposto i componenti principali dei forni e dei forni con microonde a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio delle funzioni principali per un periodo di 20 anni.  
Le condizioni per i test della durata vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test un utilizzo del forno di 2'160 ore totali e per il forno con microonde un utilizzo di 3'160 ore totali con modalità diverse, il che corrisponde a un utilizzo del forno di 108 ore all’anno e del forno con microonde di 158 ore all’anno per un periodo di 20 anni. Inoltre, è stata considerata in media una pulizia del prodotto (pirolisi) di 3 volte. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili. 
I test che MIELE ha effettuato in questo modo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamente. I risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati da MIELE. Rilasciamo la serie di forni solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali. Per componenti principali, si intendono i componenti principali della serie di forni, indispensabili per le funzioni di base di cottura e utilizzo delle microonde. 
I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare le ore di utilizzo delle funzioni di base dei forni per 20 anni in base ad un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, Expertise, LBF n. 308005- ExÖ). 
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata dei nostri forni e/o forni con microonde per oltre 20 anni e non esclude la possibile necessità di riparazioni o assistenza. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.


FORNI A VAPORE

Durante la fase di sviluppo della serie DG 7000 (forni a vapore), inclusi i prodotti DGC 7000 (“Forno a vapore combinato” – Forno a vapore con forno tradizionale) e DGM 7000 (forno a vapore con microonde) MIELE ha sottoposto i componenti principali a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio delle funzioni principali per un periodo di 20 anni.  
Le condizioni per i test della durata vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test un utilizzo del forno a vapore (DG) di 2'500 ore totali, per il forno a vapore con forno tradizionale (DGC) un utilizzo di 4'700 ore totali e per il forno a vapore con microonde (DGM) un utilizzo di 3'500 ore totali, con modalità di volta in volta diverse. Questo corrisponde a simulare l’utilizzo del forno a vapore (DG) per 125 ore all’anno, l’utilizzo del forno a vapore con forno tradizionale (DGC) per 235 ore all’anno e del forno a vapore con microonde (DGM) per 175 ore all’anno per un periodo di 20 anni. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili. 
I test che MIELE ha effettuato in questo modo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamente. I risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati da MIELE. Rilasciamo la serie solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali della serie. Per componenti principali, si intendono i componenti principali della serie di forni a vapore, indispensabili per le funzioni di base di cottura a vapore, cottura o utilizzo delle microonde. 
I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare l’utilizzo delle funzioni di base dei forni a vapore della serie indicata per 20 anni in base ad un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, Expertise, LBF n. 308234).   
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata dei nostri forni a vapore e non esclude la possibile necessità di riparazioni o assistenza. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.


FORNI A MICROONDE

Durante la fase di sviluppo della serie di forni a microonde M 7000, MIELE ha sottoposto i componenti principali dei microonde a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio delle funzioni principali per un periodo di 20 anni.  
Le condizioni per i test della durata vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test un utilizzo dei forni a microonde di 1'000 ore totali con modalità diverse, il che corrisponde a un utilizzo del forno a microonde di 50 ore all’anno per un periodo di 20 anni. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili. 
I test che MIELE ha effettuato in questo modo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamente. I risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati da MIELE. Rilasciamo la serie di forni a microonde solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali della serie. Per componenti principali, si intendono i componenti principali della serie di forni a microonde, indispensabili per le funzioni di base di utilizzo delle microonde. 
I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare le ore di utilizzo delle funzioni di base dei forni a microonde per 20 anni in base ad un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, Expertise, LBF n. 308005).  
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata dei nostri forni a microonde per più di 20 anni e non esclude la possibile necessità di riparazioni o assistenza. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.


CASSETTI SOTTOVUOTO

Durante la fase di sviluppo della serie EVS7000 (cassetti sottovuoto), MIELE ha sottoposto i componenti principali a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio delle funzioni principali per un periodo di 20 anni.  
Le condizioni per i test della durata vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test un utilizzo dei cassetti sottovuoto di 120 ore totali (= 7'000 cicli di sottovuoto, incl. sigillatura), con modalità di volta in volta diverse. Questo corrisponde a simulare un utilizzo dei cassetti sottovuoto per 350 cicli di sottovuoto da 1 minuto all’anno per un periodo di 20 anni. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili. 
I test che MIELE ha effettuato in questo modo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamente. I risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati da MIELE. Rilasciamo la serie solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali della serie. Per componenti principali, si intendono i componenti principali dei cassetti sottovuoto, indispensabili per le funzioni di base del prodotto. 
I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare l’utilizzo delle funzioni di base dei cassetti sottovuoto della serie indicata per 20 anni in base ad un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, Expertise, LBF n. 308234). 
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata dei nostri cassetti sottovuoto e non esclude la possibile necessità di riparazioni o assistenza. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.


CASSETTI SCALDAVIVANDE

Durante la fase di sviluppo della serie di cassetti scaldavivande ESW7000, MIELE ha sottoposto i componenti principali a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio per un periodo di 20 anni.  
Le condizioni per i test della durata vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test 7'500 ore di utilizzo totali con programmi diversi, il che corrisponde a 450 minuti a settimana per 50 settimane all’anno (= 375 ore) per un periodo di 20 anni. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili. 
I test che MIELE ha effettuato in questo modo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamente. I risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati da MIELE. Rilasciamo la serie di cassetti scaldavivande solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali della serie. 
I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare le ore di utilizzo delle funzioni principali dei cassetti scaldavivande per 20 anni in base ad un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, Expertise, LBF n. 308234). 
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata dei nostri cassetti scaldavivande per più di 20 anni e non esclude la possibile necessità di riparazioni o assistenza. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.


CAPPE ASPIRANTI

Durante la fase di sviluppo della serie di cappe aspiranti, MIELE ha sottoposto i vari modelli e i componenti principali a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio per un periodo di 20 anni.
Le condizioni di test vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test 7'000 ore con programmi diversi, il che corrisponde a 7 ore a settimana per 50 settimane all’anno in un periodo di 20 anni. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili.I test che MIELE ha effettuato in questo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamenteI risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati. Rilasciamo la serie di cappe aspiranti solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali della serie.
I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare l’utilizzo delle funzioni principali delle cappe aspiranti per una vita utile di 20 anni in base ad un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, Expertise, rapporto LBF N. 308005).
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata delle nostre cappe aspiranti per oltre 20 anni. I test effettuati durante la fase di sviluppo non escludono, in casi individuali, un guasto o la possibile necessità di riparazioni o assistenza per quanto riguarda i prodotti commercializzati. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di Miele per il rispettivo prodotto.


ASPIRAPOLVERE
Classic C 1, Compact C 1, Compact C 2, Complete C 2, Complete C 3, Blizzard CX 1, Swing H 1, Dynamic U 1

Durante la fase di sviluppo delle serie di aspirapolvere a traino con sacchetto Classic C 1, Compact C 1, Compact C 2, Complete C 2, Complete C 3 e Blizzard CX 1, MIELE ha sottoposto i modelli e i componenti principali a severi test di durata. L’obiettivo dei test effettuati da MIELE è simulare l’utilizzo medio per un periodo di 20 anni.
Le condizioni per i test della durata vengono elaborate sulle abitudini medie dei consumatori, raccolte tramite studi e sondaggi. MIELE considera per il test un totale di 750 ore di funzionamento, il che corrisponde a 45 minuti di utilizzo a settimana per 50 settimane all’anno per un periodo di 20 anni. I requisiti così elaborati sono stati tradotti nelle condizioni di test. Oltre alle condizioni di test esatte, i requisiti specificano anche il numero di campioni da testare per ottenere risultati statisticamente affidabili.
I test che MIELE ha effettuato in questo modo durante la fase di sviluppo dei prodotti vengono eseguiti e monitorati internamente. I risultati ottenuti vengono poi registrati e valutati. Rilasciamo le suddette serie di aspirapolvere solo quando i risultati dei test soddisfano i criteri specificati per l’affidabilità dei componenti principali delle serie indicate.
I test “20 anni di durata” eseguiti da MIELE si basano su un concetto globale che è stato implementato mediante istruzioni per l’uso, istruzioni per le prove di laboratorio e norme di fabbrica supplementari. Questo concetto è stato valutato come parte integrante di uno studio di stabilità operativa risultando completo; il concetto cioè corrisponde allo stato dell’arte e questo approccio permette di testare gli aspirapolvere a traino per un utilizzo di 20 anni, considerando un uso medio di una famiglia di medie dimensioni (Fraunhofer Institut, rapporto LBF n. 307530 – Expertise cura dei pavimenti).
Questo non costituisce un’assicurazione o una garanzia di durata dei suddetti aspirapolvere per più di 20 anni e non esclude la possibile necessità di riparazioni o assistenza. A questo proposito, valgono le disposizioni di garanzia previste per legge ed eventualmente le disposizioni supplementari delle condizioni generali di vendita di MIELE per il rispettivo prodotto.
 

Testiamo fino a 10'000 ore:

durante la fase di sviluppo della serie di lavatrici W 1 e della serie di asciugatrici T 1, MIELE ha testato modelli e componenti principali per oltre 10'000 ore.

Immaginate di risparmiare 3'300 vasche da bagno piene d’acqua.

Durante la loro durata di vita prevista, le nostre macchine risparmiano 596'484* litri di acqua pulita, il che corrisponde a 3'977 vasche da bagno. Rispetto al lavaggio dei piatti a mano con 5 lavaggi a settimana di 14 coperti per un periodo di 20 anni (una vasca da bagno contiene in media 150 litri).

I motori delle nostre lavatrici sono testati fino a 3 volte più a lungo di alcuni motori di automobili.

Durante la fase di sviluppo della serie di lavatrici W 1 e della serie di asciugatrici T 1, MIELE ha testato modelli e componenti principali per oltre 10'000 ore.