Kyle Connaughton

Esprimere l’attimo.

Nonostante sia uno chef d'élite insignito di 3 stelle Michelin, Kyle Connaughton è molto disponibile. Appassionato di giardinaggio, cucina perché ama rendere felici gli altri ed è infinitamente affascinato dalla cucina giapponese. Vivere superando quanto visto finora significa per lui non accontentarsi mai del proprio successo.

"La vita è troppo breve per restare nella zona di comfort. Bisognerebbe mettersi sempre in gioco".

Kyle Connaughton, chef d’élite insignito di 3 stelle Michelin

Single Thread

In qualità di proprietario e chef del ristorante «Single Thread» nella contea di Sonoma in California, Kyle si dedica ai suoi ingredienti dalla loro origine fino alla presentazione sul piatto. Nella sua fattoria di 2 ettari, coltiva verdure che arrivano fresche di raccolta nella sua cucina. Così cattura l’attimo e con l’aiuto delle sue creazioni mette in connessione i suoi ospiti con il qui e ora.

La California incontra il Giappone

«Per servire o per i lavori di precisione in cucina uso esclusivamente le bacchette, perché mi piace il loro ritmo naturale, il loro flusso. In generale uso pochi utensili da cucina, purché siano di alta qualità e molto funzionali».

Kyle ha scoperto il suo amore per la cultura giapponese già all’età di 9 anni, quando accompagnava suo padre nei viaggi di lavoro oltre il Pacifico su quell’isola lontana. Insieme mangiavano spesso nei ristoranti giapponesi di Los Angeles e tornavano di frequente in Giappone per conoscere meglio la cultura e la cucina di questo Paese. Ispirato da tali esperienze, Kyle ha iniziato la sua carriera nei ristoranti giapponesi, ha frequentato una delle più rinomate scuole di cucina giapponese e ha completato la sua formazione in Giappone, prima di trasferirsi infine perfino a Hokkaido.

Lo chef incontra l’artista

Kyle e Azuma

La stretta connessione con la natura e con la cultura giapponese sono solo due dei motivi per cui Kyle e l’artista fiorista Azuma Makoto si sono subito capiti. «Collaborare con altri artisti e artigiani è di grande ispirazione per noi cuochi», afferma Kyle. «Esistono così tanti parallelismi tra il mondo floreale di Azuma e il nostro mondo culinario».

 

Eleganza discreta – Lavorare con il forno a vapore combinato

Ispirati dal forno a vapore combinato, entrambi hanno scelto ingredienti semplici e hanno creato qualcosa di straordinario. Così Kyle ha messo insieme tipi di verdure molto diversi e li ha combinati con la semplicità di un perfetto pezzo di pesce. Un piatto geniale, semplice ma molto speciale.

Scoprite maggiori informazioni sul forno a vapore combinato

Una salsa di tofu vellutato, avocado ed erbe aromatiche formava la base che ha combinato i diversi tipi di verdure con il pesce. Kyle si è concentrato sulla preparazione precisa di ogni ingrediente garantendo così che tutti i diversi aromi fossero perfettamente armonizzati.

«Siamo sempre alla ricerca della nostra prossima grande svolta creativa: ma che cosa è innovativo? Cosa possiamo creare, che non sia stato ancora mai visto?»

 

Catturare il momento – Lavorare con il piano di cottura a induzione su tutta la superficie

«Quello che trovo fantastico in questo piano a induzione è che si possano fare così tante cose in una volta. Finora la tecnologia non ci permetteva di muoverci in cucina con una tale eleganza e questo tipo di flusso, ma è proprio questo che cerchiamo noi cuochi», spiega Kyle. Il risultato è l’istantanea del giorno, il meglio che la stagione possa offrire, suddiviso in tanti piccoli piatti. Una creazione in cui si assapora ogni singolo aroma, in cui ogni elemento è cotto a puntino e presentato artisticamente.

Tocca a voi

Pronti, partenza, cucinare!