Dalad Kambhu

Cittadina del mondo con una missione culinaria.

Con radici culturali in Thailandia e una storia di successi nella scena dei ristoranti di New York, Dalad Kambhu è una vera ispirazione. Dopo una prima carriera come modella, ora è una chef di tendenza a Berlino. Con il suo stile visionario, aggiunge un tocco personale all’autentica cucina tailandese. Anche senza una formazione tradizionale nell’arte culinaria, la sua passione per la cucina le ha permesso di aggiudicarsi il più alto riconoscimento possibile: la stella Michelin.

"Ci dovrebbero essere più donne in questa posizione"

Dalad Kambhu sottolinea che è stata l’unica donna a ricevere una stella Michelin nel 2019.

La storia di Dalad

La sua storia non è quella classica della modella che diventa chef, sottolinea Dalad. Piuttosto, quella di una donna che non si arrende mai: la sua passione di imparare, sperimentare e provare sempre qualcosa di nuovo le ha permesso di liberare la sua vera creatività come chef rinomata.

Visione pionieristica

La ricerca della preparazione dei cibi con il minimo spreco

Dalad si impegna per dedicarsi alla sua passione per la cucina nel modo più sostenibile possibile. Ecco perché condivide spesso i suoi consigli e trucchi su come ridurre lo spreco alimentare e mantenere gli ingredienti freschi più a lungo. Piccole abitudini di conservazione intelligenti possono fare una grande differenza, ma lei va oltre: la sua decisione di lavorare con Miele si basa anche su un impegno condiviso per la sostenibilità, come evidenziato da tecnologie come gli scomparti dell'apparecchio refrigerante PerfectFresh che mantengono le verdure fresche 5 volte più a lungo. O la funzione sous-vide per sigillare il cibo sottovuoto.

«Spero di ispirare un cambiamento di mentalità. Perché non realizzare i propri snack con le bucce di patate? Congelare il pane già tagliato a fette? Voglio che idee come questa siano i primi pensieri che vengono in mente prima di buttare via il cibo.»

Come in un lampo

Al primo sguardo, Dalad appare piuttosto tranquilla, riservata e silenziosa. Ma non lasciatevi ingannare. È una vera donna di potere nel mondo dell’élite degli chef ed esige tanto da se stessa quanto dagli apparecchi che hanno il privilegio di trovare posto nella sua cucina.

Quando ha deciso quale apparecchio da cucina Miele provare per primo, è stata attratta dal piano cottura TwoInOne. Le impressionanti prestazioni di cottura e la cappa automatica integrata le danno tutto il controllo che vuole quando cucina. Grazie a PowerFlex XL, l’acqua viene portata al punto di ebollizione più velocemente. E con lo spazio per quattro grandi pentole o padelle, ottiene la velocità e la flessibilità necessarie per esprimere appieno la sua creatività.

Dalad è conferma volentieri che il piano cottura TwoInOne offre alte prestazioni e controllo immediato, permettendole di dare sfogo alla sua creatività.

«Ho vissuto per 10 anni in una città che non si ferma mai. Ecco perché amo mettere tutta la mia energia nel mio lavoro».

Tocca a voi

Pronti, partenza, cucinare!